Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'Aquila: Berlusconi contestato da un terremotato


L'Aquila: Berlusconi contestato da un terremotato
29/05/2009, 15:05

Silvio Berlusconi torna in Abruzzo per un nuovo sopralluogo nelle zone colpite dal sisma. Il premier arriva all'ospedale dell'Aquila poco dopo l'una. Ad accoglierlo il capo della Protezione civile Guido Bertolaso, il viceministro della Salute Ferruccio Fazio e le altre autorita'. Al suo passaggio viene contestato da un uomo sulla sessantina. Si chiama Bruno ed e' aquilano che grida: ''Presidente, fatti processare!''. Poi aggiunge riferendosi ai quesiti posti dal quotidiano La Repubblica sulla vicenda Noemi: ''Rispondi alle domande!''. Il Cavaliere, sempre guardato a vista dalle sue guardie del corpo tira dritto poi si ferma dopo qualche metro a salutare una signora che gli si avvicina e dice: ''Silvio sei grande grazie di tutto''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©