Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Donna denunciata per omicidio colposo

L’Aquila, donna investe pedone e fugge. Poi si costituisce


L’Aquila, donna investe pedone e fugge. Poi si costituisce
09/10/2013, 21:09

L’AQUILA – Ha investito un uomo ed è fuggita. In seguito, accompagnata dal suo legale, si è costituita. È quanto accaduto a L’Aquila dove una donna di 49 anni, verso le 7 di stamane, si è recata ai carabinieri della locale stazione per costituirsi, dopo aver investito un romeno di 27 anni, Bondoc Dumitri Mitica residente nella  frazione di Paganica. La donna, accompagnata dal suo legale di fiducia, ha rilasciato una dichiarazione che ora è al vaglio degli inquirenti. L'incidente  si è verificato in via Onna, nei pressi di Paganica, all'altezza dello stabilimento "Comesa" a bordo strada, dove è stato rinvenuto il cadavere del giovane che lavorava in un canile. Le indagini sono state condotte dai carabinieri della Compagnia dell'Aquila e del Nucleo investigativo del Reparto operativo del comando provinciale che dopo una serie di accertamenti avevano già ipotizzato chi potesse essere l’investitore, grazie ad alcuni frammenti del paraurti di una Fiat "Punto" di colore grigio chiaro. L'auto è stata sequestrata e sottoposta ai previsti rilievi di legge. La donna è stata denunciata alla Procura della Repubblica dell'Aquila per omicidio colposo ed omissione di soccorso.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©