Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'Aquila: fiaccolata degli sfollati, ancora scosse


L'Aquila: fiaccolata degli sfollati, ancora scosse
06/07/2009, 12:07

Fiaccolata all'Aquila dei terremotati per avere "verità e giustizia", come diceva lo slogan, sul terremoto e soprattutto sulla ricostruzione. La fiaccolata è partita a mezzanotte da Fontana Luminosa e ha raggiunto la Villa Comunale. Alle 3.32 - l'ora esatta del sisma - è stata svolta una commemorazione davanti alla Casa dello Studente, con deposizione di un mazzo di fiori. C'erano anche molti striscioni in ricordo dei tanti studenti morti la notte del sisma.
Ma le scosse non sono finite. Nella notte ce ne sono state altre quattro. La prima alle 4.10, con magnitudo 2,1; la seconda alle 4.22, con magnitudo equivalente; la terza alle 5.34 con magnitudo 2,6; la quarta alle 9.02, con magnitudo 3. Nessuna di queste è pericolosa, come entità (sono scosse che vengono al massimo percepite come una breve vibrazione, ma solo a distanza ravvicinata dall'epicentro, ndr), ma resta la tensione degli sfollati.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©