Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La gente dimenticata e abbandonata nelle tende

L'Aquila: in video la condizione nelle tendopoli



L'Aquila: in video la condizione nelle tendopoli
11/11/2009, 12:11

L'AQUILA - Vivere in una tenda, con una temperatura che scende tutte le sere sotto lo zero, con un braccio o una gamba rotti: accade anche questo nella tendopoli di Piazza d'Armi a L'Aquila, come dimostra questo video girato da Francesco Paolucci. Ormai la costruzione di abitazioni o la consegna di moduli abitativi è in ritardo e accumula ulteriori ritardi, perchè il freddo e la pioggia rendono oggettivamente più difficile costruire bene. Ma alle persone rimaste nelle tende ormai serve qualcosa di più: serve assistenza, serve un tetto. Perchè lo dicono stesso loro: sono senza mensa, con l'acqua fredda (cioè ghiaccio liquido, in pratica), una situaizone che definire scomoda è poco.
Ma la cosa più grave: dove sono le telecamere? Quelle telecamere e quei giornalisti che osannano il premier qualunque cosa facia, dove sono finite?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©