Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Continua la paura della gente, che rifiuta anche le tende

L'Aquila: nella notte scossa di grado 3,4 Richter


L'Aquila: nella notte scossa di grado 3,4 Richter
03/09/2010, 11:09

L'AQUILA - Ancora una nottata problematica per gli abitanti che vivono nel distretto dei monti Reatini, zona dove questa mattina ci sono state due scosse di terroto: una di grado 3,4 della scala Richter, alle 4,24 ed una di magnitudo 2,2, alle 6,53. Nessuna delle due scosse ha provocato danni, ma aumenta la sensazione di paura della gente, che spesso passa la notte nelle macchine. Perchè infatti spesso vengono rifiutate anche le tende che sono sorte per iniziativa del volontariato e coordinate dal Presidente dell'Abruzzo Gianni Chiodi. E' vero che ci sono alcuni casi come quello di Campotosto, dove le tende utilizzate non sono riscaldate e quindi non sono adatte ad accogliere persone per la notte. Infatti in questo periodo può capitare che le temperature notturne si avvicinino già pericolosamente allo zero. Altre tende sono a Montereale, anche se la zona è molto umida, e nei campi sportivi di Cagnano Amiterno e Capitignano; e in questo caso si tratta di strutture utilizzate anche nei giorni del post-terremoto. Ma nonostante questo spiegamento, poche persone ci vanno. Anche se la paura di una nuova scossa devastante è forte, si preferisce stare nella propria vettura, durante la notte

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©