Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Largo Madre Teresa di Calcutta a rischio crollo? La denuncia di Verdecologista


Largo Madre Teresa di Calcutta a rischio crollo? La denuncia di Verdecologista
21/07/2010, 16:07

Carmine Attanasio e Giacomo Della Guardia responsabili dell’associazione ambientalista Verdecologista hanno denunciato al settore antiabusivismo del Comune e all’assessorato all’ambiente lo sbancamento non autorizzato di un’area verde sottostante il Largo Madre Teresa di Calcutta. Alcuni cittadini – hanno detto Carmine Attanasio e Giacomo Della Guardia – ci hanno chiamato segnalandoci che sono in atto nella zona sbancamenti non autorizzati in quanto non segnalati dalla cartellonistica necessaria per legge. Nella giornata di ieri decine di operai hanno tagliato tutti gli alberi che trattenevano l’instabile terrapieno presente sotto la piazza denominata Largo Madre Teresa di Calcutta ed oggi molti tronchi di alberi tagliati fanno ancora brutta mostra sul terreno. Questo tipo d’intervento – hanno continuato i due ambientalisti – è ad alto rischio considerato che la zona di via Tasso è a forte rischio idrogeologico e che il taglio di alberi e la consequenziale eliminazione delle radici che trattengono il terreno potrebbero, in futuro, anche provocare lo scivolamento della soprastante sede stradale. E’ assurdo – concludono Attanasio e Della Guardia – che in una zona super-vincolata come quella di via Tasso si effettuino interventi di tale portata senza che nessuna istituzione preposta intervenga spontaneamente e che al momento si sta continuando a sbancare ed effettuare saggi senza alcun ostacolo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©