Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Largo Sermoneta, minacciano il titolare di un punto ristoro: 2 arresti


Largo Sermoneta, minacciano il titolare di un punto ristoro: 2 arresti
03/04/2012, 11:04

I poliziotti del Commissariato San Ferdinando hanno dato esecuzione ad un’Ordinanza per l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Napoli a carico di un uomo di 39 anni, ed un uomo di  44 anni.

Lo scorso mese di dicembre i due fratelli, insieme ad altri due complici all’epoca dei fatti sottoposti a fermo di Polizia Giudiziaria per il reato di estorsione in concorso, avevano preso di mira una rivendita di ristoro mobile al Largo Sermoneta.

In particolare avevano minacciato il titolare ed i collaboratori di “mandarli in ospedale” se avessero aperto in quella stessa zona. Le indagini sono proseguite consentendo ai poliziotti di notificare di acquisire gli elementi di prova necessari all’emissione del provvedimento del Tribunale di Napoli a carico dei fratelli .

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©