Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lasciano figlio in macchina per giocare al Casinò

Denunciata a Mestre una coppia

Lasciano figlio in macchina per giocare al Casinò
08/12/2011, 20:12

MESTRE- Abbandonano il figlio in macchina per ore ,per giocare ai video-poker del casinò di Mestre.
La segnalazione arriva verso le 18.30 da Cà Noghera, a Mestre. Alla Sala Operativa della Questura di Venezia è giunta la segnalazione di una guardia giurata responsabile della vigilanza del parcheggio del Casinò circa la presenza di un minore da diverse ore all’interno di un’auto parcheggiata.
Sul posto la volante 12 ha accertato la presenza di un bambino di 10 anni di nazionalità cinese sul sedile posteriore di un’autovettura effettivamente lì parcheggiata, intento a giocare con un telefono cellulare. Dagli accertamenti è emerso che il piccolo si trovava dentro la vettura in quanto i suoi genitori si trovavano all’interno del casinò per giocare ai Video-poker.
Gli agenti, attraverso il controllo sull’autovettura, sono risaliti all’identità del proprietario e, dopo una mezz’ora circa, sono riusciti a farli rintracciare all’interno del casinò. Dagli accertamenti si è potuto appurare che i coniugi si trovavano all’interno già da diverse ore. Gli stessi hanno dichiarato di essere andati ogni tanto presso la loro autovettura al fine di constatare le condizioni del bambino.La coppia è stata denunciata dalla polizia di Venezia per abbandono di minore.

Commenta Stampa
di Broegg Anna Carla
Riproduzione riservata ©