Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

La vicenda risale al novembre del 2010

L’asilo degli orrori, condannate le maestre


L’asilo degli orrori, condannate le maestre
16/11/2012, 17:04

PINEROLO – Dovranno scontare l’accusa di maltrattamenti ai bambini, le tre maestre dell' asilo privato “Nel paese delle meraviglie” di Pinerolo. La decisione è arrivata questa mattina: il giudice, Luca Del Colle, si è pronunciata per la condanna a 10 mesi di Elisa Griotti e Stefania Di Maria, a 12 mesi di Francesca Pamfili. Quanto al reato di abbandono, invece, le maestre sono state assolte.  

La vicenda risale al novembre del 2010 e diventò pubblica in seguito alla denuncia di 14 famiglie. Per un periodo quello che è stato ribattezzato come  “l' asilo degli orrori”, chiuse i battenti. Riapri, poi, dopo un periodo di sequestro e una nuova gestione grazie all'intervento comunale.

Dall'inchiesta emersero episodi di maltrattamento: un bimbo infilato in un cassettone perché era troppo irrequieto, altri che se rifiutavano il cibo venivano imboccati a forza, altri ancora che se facevano arrabbiare le maestre erano messi a dormire in bagno. Le maestre hanno sempre respinto ogni addebito.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©