Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Il giovane ha tentato di nascondere le tracce del fatto

Latina, 18enne uccide il padre: "Picchiava mia madre"


Latina, 18enne uccide il padre: 'Picchiava mia madre'
22/12/2012, 15:39

LATINA - Un uomo di 53 anni è stato trovato agonizzante venerdì pomeriggio sul lido di Latina; poco dopo il ritrovamento è morto. Ed oggi è stato arrestato per questo omicidio il figlio, il 18enne Cristian Canò. 
In base a quanto accertato dalla Polizia, padre e figlio si erano incontrati in un bar per un caffè; dopo di che hanno cominciato a passeggiare sul lido. Il ragazzo probabilmente voleva che il padre smettesse di picchiare la madre, cosa che faceva abiutualmente. Ma il padre ha risposto prendendo a schiaffi il figlio. Il quale ha afferrato un bastone, trovato sul posto, e ha assestato quattro colpi sulla testa del padre, lasciandolo per terra agonizzante. 
Le indagini hanno avuto una svolta quando la madre del ragazzo è andata a denunciare - sia pure tra mille tentennamenti - quanto fatto dal figlio. Che stava cercando di nascondere le tracce: aveva nascosto la felpa rossa indossata al momento dell'omicidio, aveva lavato le scarpe e si era fatto una doccia.  Ma i poliziotti hanno trovato la felpa e hanno trovato il piatto della doccia pieno di granelli di sabbia. Per questo sono scattate le manette per il giovane, partito da casa solo con l'intenzione di difendere la madre. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©