Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo ubriaco chiedeva aiuto per la figlia

Latina: prima di annegare in un canale, lancia un falso allarme


Latina: prima di annegare in un canale, lancia un falso allarme
13/08/2010, 12:08

LATINA - Il corpo di un uomo di nazionalità romena, è stato trovato senza vita nella zona di Pontinia, in provincia di Latina. Si pensava che l'uomo fosse annegato, dopo essersi gettato in un canale per salvare la figlia. L'annegamento è avvenuto in seguito alla segnalazione fatta alle forze dell'ordine dal romeno affinchè venissero inviati i soccorsi per la presunta figlia caduta nel canale. Della figlia però non è stata trovata alcuna traccia. E infatti secondo le ultime indagini, si è trattato soltanto di un falso allarme. L'uomo, 50enne era ubriaco al momento della segnalazione alle forze dell'ordine. I carabinieri hanno scoperto che il romeno aveva due figli, uno residente a Roma ed uno a Torino per cui non esiste nessuna figlia scomparsa.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©