Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Era a Londra ed ha pubblicato l’istantanea su Facebook

Latitante catturato grazie a foto con statua cera di Obama


Latitante catturato grazie a  foto con statua cera di Obama
11/02/2012, 11:02

TAORMINA (MESSINA) – Michele Grasso, 27 anni, ricercato dal 2008, è stato arrestato a Londra. A tradirlo e' stata una sua foto scattata davanti la  riproduzione del presidente americano Barack Obama custodita nel museo delle cere e pubblicata sul social network Facebook. I carabinieri hanno capito che l'istantanea era stata scatta al museo delle cere di Londra e visionando altre immagini inserite nel profilo sono riusciti a rintracciare anche il locale dove lavorava come cameriere.  E' stata cosi' avvertita l'Interpol che, con la collaborazione della polizia di Londra, ha bloccato ed estradato a Roma il ricercato che all'arrivo in aeroporto e' stato preso in consegna dai militari dell'Arma. Grasso era stato condannato in primo grado a cinque anni di carcere e ad una multa di 24 mila euro per spaccio di droga.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©