Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Latitante del clan Moccia catturato in un bunker


Latitante del clan Moccia catturato in un bunker
08/04/2011, 11:04

Gli agenti della squadra mobile di Napoli hanno arrestato ad Afragola Michele Cuzio, 45enne capozona del clan Moccia. Le indagini, condotte dagli uomini della sezione criminalità organizzata, hanno consentito di accertare che Cuzio aveva trovato nascondiglio in una villa di via Saggese, XIII traversa, all'interno della quale era stata ricavata una intercapedine che accedeva a un locale dove aveva trovato rifugio il latitante. L'uomo è destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere da quando sfuggì all'arresto lo scorso luglio, nel corso di una operazione in cui furono arrestati circa 60 esponenti del clan. Cuzio è inserito nell'elenco dei latitanti di massima pericolosità e dovrà rispondere di reati relativi all'articolo 416 bis finalizzati all'usura e all'estorsione. La villa bunker a due livelli nella quale si nascondeva, era già stata sottoposta a sequestro patrimoniale ed era protetta da un sofisticato sistema di videosorveglianza a circuito chiuso.

Commenta Stampa
di Ilaria Nacciarone
Riproduzione riservata ©