Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Latitante del napoletano acciuffato a Roma


Latitante del napoletano acciuffato a Roma
01/07/2011, 10:07

I carabinieri del Nucleo investigativo di Roma hanno arrestato ieri pomeriggio Raffaele Marigliano, 50/enne napoletano ricercato dalla Direzione distrettuale Antimafia di Salerno per spaccio di droga. L'uomo ha numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e legati agli stupefacenti. I militari hanno fatto irruzione in un elegante appartamento del complesso residenziale dell'Olgiata, nella zona nord di Roma, e catturato il latitante, che si era reso irreperibile dal 16 febbraio scorso. E' quanto si legge in una nota del Comando provinciale dell'Arma. Marigliano è stato sorpreso mentre si trovava all'interno dell'abitazione con una donna di origine bulgara che è stata segnalata alla magistratura in stato di libertà per favoreggiamento personale. Il latitante ha tentato di scappare attraverso il giardino dell'abitazione, al piano terra. I militari avevano però circondato l'immobile ed hanno bloccato e ammanettato il pregiudicato. A Marigliano è stata notificata un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica di Salerno per spaccio di sostanze stupefacenti, commesso in concorso con altre trentaquattro persone destinatarie della medesima misura cautelare. Tutti farebbero parte dello stesso sodalizio criminale, che opera nell'agro nocerino-sarnese (Scafati, Angri e Pagani) e a sud di Napoli (Pompei, Castellamare di Stabia e Boscoreale)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©