Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

LATITANTE PRESO IN ROMANIA, SI IPOTIZZA GIRO DI PROSTITUZIONE


LATITANTE PRESO IN ROMANIA, SI IPOTIZZA GIRO DI PROSTITUZIONE
21/01/2009, 18:01

E’ stato sorpreso in Romania Antonio Moscovita, il 60enne triestino ricercato per ricettazione, uso illecito di carte di credito e circonvenzione di incapace. Lo ha reso noto oggi la Squadra Mobile della Questura del capoluogo giuliano, che lo ha localizzato a Bucarest, anche con l'ausilio di intercettazioni telefoniche. Moscovita aveva organizzato, insieme alla moglie, un’agenzia matrimoniale nella capitale rumena. Il sospetto degli investigatori è però che l’attività fosse solamente una copertura per il favoreggiamento della prostituzione di giovani ragazze provenienti da diversi Paesi europei. Nei prossimi giorni l’Interpol scorterà Moscovita in Italia, in esecuzione del mandato di cattura europeo emesso dalla Procura della Repubblica di Trieste per una pena complessiva di cinque anni e sei mesi di carcere.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©