Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lavoro. Cozzolino (pd): “vicenda Astir emblema fallimento centrodestra”


Lavoro. Cozzolino (pd): “vicenda Astir emblema fallimento centrodestra”
07/02/2013, 15:31

“La vicenda Astir, con il risvolto doloroso e drammatico delle condizioni dei lavoratori da otto mesi senza stipendio, è uno degli esempi emblematici dell’incapacità di questo centrodestra a governare la Regione Campania”, afferma il vice capodelegazione del Pd al Parlamento europeo Andrea Cozzolino.

“In tre anni la società è stata lasciata praticamente inattiva, facendole accumulare 60 milioni di euro di debiti. Nessun nuovo piano industriale, così come invece prevede lo statuto e quindi nessuna possibilità di accedere ai fondi per la realizzazione di progetti per la riqualificazione ambientale. La nuova holding regionale costituita un anno fa da questa Giunta Regionale per gestire l’intero comparto non è stata in grado di produrre un piano industriale credibile. Dove sono l’efficientismo e il modello-Marchionne anche per i dipendenti pubblici tanto decantati e tanto annunciati dal centrodestra l’estate scorsa? Parole vuote. La verità è che in tre anni di centrodestra la Campania non ha visto né il tanto annunciato rigore, né lo sviluppo di cui ha disperatamente bisogno e che dovrebbe essere la priorità”, conclude Cozzolino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©