Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lavoro: presentato bando cooperativa "Le terre di don Peppe Diana"


Lavoro: presentato bando cooperativa 'Le terre di don Peppe Diana'
25/02/2010, 15:02


CASERTA - E’ stato pubblicato il bando - scadenza 10 marzo 2010 - per la costituzione della cooperativa sociale "Le Terre di don Peppe Diana - Libera Terra" per la gestione di beni confiscati nei comuni di Cancello ed Arnone, Carinola, Castel Volturno, Pignataro Maggiore e Teano. La nascita della cooperativa si inserisce all'interno del progetto "La mozzarella della legalità", finanziato dalla Fondazione per il Sud. L'iniziativa vedrà insieme le istituzioni, gli enti locali il mondo dell’impresa e la società civile responsabile per lavorare al riscatto culturale, sociale ed economico di un territorio, che non vuole più essere terra di camorra.
Trasformare queste terre, confiscate a spietati criminali, nelle "Terre di don Peppe Diana", per continuare, nel suo segno, a costruire comunità alternative alle mafie è il sogno di quanti, in questi anni, hanno tenuto accesa la fiaccola della memoria del giovane sacerdote ucciso dalla camorra nella sua chiesa. Attraverso il bando pubblico si intende favorire le capacità, i talenti e le professionalità locali al fine di selezionare un gruppo di giovani che, dopo una fase di formazione e di start-up, concretizzerà il piano d'impresa della prima cooperativa Libera Terra in Campania, insieme a quanti vorranno condividere il percorso di riscatto del territorio. Si prega di darne notizia ed intervenire alla presentazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©