Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La Procura:"Se ha qualcosa da dire lo ascoltiamo volentieri"

L'Avvocato di Lusi minaccia: "Saltati accordi, adesso dirà tutto"


L'Avvocato di Lusi minaccia: 'Saltati accordi, adesso dirà tutto'
22/06/2012, 18:06

ROMA - Se non è una minaccia, ci somiglia moltissimo: "Credo che Luigi Lusi abbia intenzione di raccontare tutto quello che sa, tanto ormai gli accordi politici sono saltati e lui, con il Senato che ha votato l'arresto, è stato praticamente scaricato. Perchè considerato unico capro espiatorio". L'ha detto l'avvocato Luca Petrucci, difensore di Lusi, in vista dell'interrogatorio di garanzia previsto per domani pomeriggio. E poi aggiunge: "Sta a lui decidere quanto stare ancora in carcere. Gli atti processuali a suo carico sono arcinoti. Quindi, è nel suo interesse rivelare quello che sa, a patto che ci sia qualcuno dei pm disposto ad ascoltarlo e a fare le dovute indagini".
La Procura risponde con molto distacco: "Se Lusi ha spunti nuovi da darci che non siano le solite illazioni, lo ascolteremo volentieri", aggiungendo che finora le prove su Lusi sono state trovate dalla Procura, non sono provenute dalle dichiarazioni del senatore ora detenuto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©