Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Annunciata la cessazione delle attività sanitarie

Lazio, licenziamenti al San Raffaele


Lazio, licenziamenti al San Raffaele
30/03/2011, 11:03

ROMA - Il San Raffaele Spa, gruppo della famiglia Angelucci, ha deciso il licenziamento collettivo di 3.171 dipendenti e le dimissioni anticipate di 2.283 pazienti. Secondo quanto annunciato, dipendenti e pazienti verranno inseriti dal 15 aprile in altri presidi ospedalieri. Saranno inoltre avviate le procedure di cessazione delle attività sanitarie del Gruppo operanti nella Regione Lazio. Per i mancati pagamenti delle prestazioni sanitarie e per l'inerzia degli Uffici della Regione Lazio il San Raffaele attivo nel campo della riabilitazione ha annunciato le "drammatiche decisioni" di licenziamento. L'importo delle prestazioni sanitarie rese dalle strutture del gruppo sono pari a 150 milioni di euro.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©