Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Un collezionista texano autore dell'acquisto

Le armi di Bonnie e Clyde acquistate per mezzo milione di dollari


Bonnie Elizabeth Parker e Clyde Chestnut Barrow in foto d'epoca
Bonnie Elizabeth Parker e Clyde Chestnut Barrow in foto d'epoca
01/10/2012, 11:48

NASHUA (NEW HAMPSHIRE, USA) - E' stato necessario sborsare mezzo milione di dollari, ad un ignoto collezionista texano, per mettere le mani su due delle pistole più celebri del '900: quelle di Bonnie e Clyde, la famosa coppia di rapinatori. Si tratta delle pistole trovate vicino ai corpi dei due quando vennero uccisi dalla Polizia il 23 maggio del 1934. Vennero attirati in una trappola da un loro complice che li aveva venduti e, quando fermarono l'auto nel luogo dell'appuntamento, la loro autovettura e i loro corpi vennero crivellati da oltre 100 proiettili sparati dai poliziotti imboscati. Attaccata alla gamba di Bonnie venne trovato un revolver calibro 38 a canna corta, mentre nella cintura di Clyde venne trovata una semiautomatica Colt calibro 45. Nessuno dei due ebbe il tempo neanche di provare ad afferrarla, tanto fu violenta ed improvvisa la sparatoria. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©