Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Depositate le motivazioni della condanna a 9 anni

"Le tangenti a Del Turco sono pienamente provate"


'Le tangenti a Del Turco sono pienamente provate'
23/10/2013, 11:57

PESCARA - Il Tribunale di Pescara ha depositato le motivazioni della sentenza con cui lo scorso luglio è stata decretata la condanna a 9 anni e 6 mesi di reclusione per l'ex Presidente della Regione Abruzzo Ottaviano Del Turco.
E nella sentenza non si dà adito a dubbi: "Le consegne di denaro descritte dall'Angelini sono pienamente provate. Appare chiaro che gli imputati avevano un vero e proprio programma criminale, volto a favorire in violazione di legge gli interessi delle case di cura e in particolare di quelle gestite da Angelini". E poi specifica: "Ulteriore riscontro della percezione di così elevate somme di denaro da parte degli imputati Del Turco, Cesarone e Quarta è costituito dagli accertamenti patrimoniali svolti da cui sono emersi in quanto a Del Turco acquisti immobiliari irregolari in concomitanza con la percezione di denaro per cui si procede".
Dello stesso tenore sono le motivazioni per le condanne degli altri imputati.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©