Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lebro (Udc): "Periferie di oggi saranno nucleo città metropolitana di domani"


Lebro (Udc): 'Periferie di oggi saranno nucleo città metropolitana di domani'
09/10/2012, 15:19

“Bene gli interventi previsti per Scampia, ma l’attenzione deve essere focalizzata su tutte le periferie della città, dall’area orientale a quella occidentale. Sicuramente l’area nord è quella che attira maggiore attenzione mediatica per la faida in corso, ma nel governo del territorio non possiamo dimenticare quello che succede anche nelle altre periferie degradate della città e che desta altrettanta preoccupazione”. Ad affermarlo è il Capogruppo dell’Udc al Consiglio comunale di Napoli, David Lebro nel corso della seduta consiliare monotematica di oggi su Scampia.

“Non serve ricordare la già nota e difficile situazione economica nella quale versa il nostro comune - continua Lebro- così come non serve ricapitolare le difficoltà sociali che i cittadini di quell’area vivono da diversi anni, ma il Sindaco oggi ci ha rassicurato sottolineando che nei prossimi giorni sarà presentata una delibera specifica  nella quale sono già state previste delle azioni concrete e per le quali esiste una sufficiente copertura finanziaria”.

“Il gruppo consiliare dell’Udc, pur appoggiando lo sforzo messo in atto della Giunta nonostante gli esigui aiuti che il governo nazionale è disposto a concedere, resta fermamente convinto della necessità di un intervento più incisivo su Napoli, in quanto senza questo supporto il Comune non potrà concretamente pianificare iniziative più ampie e mirate allo sviluppo sociale, economico e culturale di tutte le periferie partenopee.

Per la costruzione di un serio piano di sviluppo inoltre -continua Lebro-, è essenziale una collaborazione interistituzionale forte tra Comune, Regione e Governo perché non va dimenticato che quelle che oggi sono considerate periferie, domani saranno il nucleo della nuova città metropolitana”così conclude l’esponente al Consiglio comunale di Napoli del partito di Casini, David Lebro. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©