Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La decisione comunicata dalla Delta Concerti

Lecce, dopo morte operaio Pausini annulla concerto


Lecce, dopo morte operaio Pausini annulla concerto
03/08/2012, 15:39

LECCE – Prima erano solo voci, ora è arrivata la conferma: Laura Pausini ha annullato il concerto in programma per domani 4 agosto. La decisione è stata comunicata dall’agenzia di spettacolo Delta Concerti, all’indomani dell'omicidio di Valentino Spalluto, l’operaio che ieri stava lavorando all'allestimento di un ponteggio nell'area che avrebbe accolto lo spettacolo.

Era al lavoro assieme al suocero, titolare di una ditta specializzata nel settore, quando un uomo a bordo di uno scooter di grossa cilindrata gli ha sparato contro colpendolo alla testa e ad u braccio. Il giovane è morto durante il trasporto in ospedale.

Il suocero ha raccontato agli inquirenti di aver sentito alcuni spari d’arma da fuoco e di essere riuscito a vedere, appena in tempo, il killer che scappava con indosso un casco ed una maglietta nera che si allontanava a gran velocità.

Da una prima ricostruzione dell’accaduto, per gli investigatori Spalluto era l'obiettivo del killer che avrebbe sparato attraverso gli spazi esistenti nella recinzione in cemento della struttura che ospita il Palafiere. A carico del giovane deceduto risulta una sola segnalazione all'autorità giudiziaria per uso di sostanze stupefacenti. Il suo luogo di provenienza, Surbo, considerato una delle roccaforti della criminalità nel Salento, fa aprire ogni tipo di pista investigativa, legata sia alla sfera privata che a presunti sgarri che il giovane potrebbe aver commesso nei confronti di criminali della zona. Gli investigatori stanno ascoltando in queste ore gli operai che erano presenti al momento dell'agguato, quasi tutti alle dipendenze dell'azienda del suocero di Valentino Spalluto.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©