Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

LECCE, MAROCCHINO ARRESTATO PER VIOLENZA SESSUALE


LECCE, MAROCCHINO ARRESTATO PER VIOLENZA SESSUALE
15/11/2008, 11:11

 

Un marocchino clandestino, Youness Lachhab, di 25 anni, e' stato arrestato a Lecce con l'accusa di violenza sessuale e privata nei confronti di una ragazza leccese di 18 anni che lunedi' scorso denuncio' ai medici del pronto soccorso dell'ospedale Vito Fazzi di essere stata violentata. Stando alla succesiva denuncia alla polizia, la ragazza si sarebbe allontanata da casa domenica mattina molto presto, temendo punizioni da parte dei familiari che erano venuti a conoscenza del fatto che il giorno precedente aveva marinato la scuola. Girovagando per Lecce, avrebbe conosciuto lo straniero, il quale avrebbe tenuto con la ragazza un approccio minaccioso, costringendo di fatto la ragazza a seguirlo. Sempre stando al suo racconto, dopo aver passato insieme la giornata, la giovane sarebbe stata condotta in una casa semi diroccata e li' costretta a subire delle attenzioni sessuali. Grazie alle indicazioni fornite dalla 18enne, i poliziotti hanno rintracciato il marocchino, trovato anche in possesso di un'agenda della studentessa.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©