Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

LECCE, PREGIUDICATO UCCISO A COLPI DI PISTOLA


LECCE, PREGIUDICATO UCCISO A COLPI DI PISTOLA
15/01/2009, 22:01

Pierpaolo Carallo, il giovane di 27 anni ucciso stasera con colpi di pistola a Carmiano, al momento dell'agguato era seduto sul suo scooter dinanzi ad un bar. I due assassini, col volto coperto da casco, sono giunti a bordo di un altro scooter e uno di loro ha sparato contro Carallo sei colpi di pistola calibro 7,65, provocando momenti di panico tra la gente che si trovava in strada. Secondo gli investigatori, Carallo - che aveva precedenti per rapina, spaccio di sostanze stupefacenti e danneggiamento - era una figura emergente nel panorama malavitoso salentino. Sul luogo dell'omicidio, presidiato da poliziotti e carabinieri, ci sono anche il procuratore di Lecce, Cataldo Motta, il sostituto procuratore Giovanni Gagliotta, magistrato di turno, il sostituto procuratore della Direzione investigativa antimafia di Lecce Elsa Valeria Mignone e il medico legale Alberto Tortorella.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©