Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Se a Seul il grattacielo trema...

L’edificio oscilla durante una seduta collettiva di dimagrimento!


L’edificio oscilla durante una seduta collettiva di dimagrimento!
26/10/2011, 15:10

Dopo pesanti e pericolose oscillazioni, un grattacielo a Seul è stato evacuato in preda al panico collettivo da terremoto. Centinaia di persone si sono riversate in strada vittime di una paura attanagliante difficilmente imputabile a una psicosi generale: i coreani non sono certo impreparati a situazioni di questo genere e nemmeno è trascurabile il fatto che il sistema di rilevamenti sismici avesse registrato vibrazioni importanti. Eppure, una volta in strada, gli evacuati non hanno notato nessun clamore e niente di insolito nell’area attorno all’edificio. Nessun terremoto dunque, ma nemmeno si può dire si sia trattato di allucinazione collettiva. E a cosa imputare quello che è sembrato un pericolo imminente? Ebbene, gli esperti hanno condotto un’indagine ed hanno scoperto che la causa delle oscillazioni era da attribuire ad una…seduta di dimagrimento in una palestra del 39esimo piano! Venti uomini circa, sulla mezza età e sulla soglia del quintale (chilo più, chilo meno) erano impegnati all’unanimità in una serie di esercizi che, guarda caso, entravano pericolosamente in risonanza con la struttura dell’edificio. Tutti sani e salvi dunque ma nemmeno si può dire che sia stato lanciato un falso allarme: se gli atleti avessero continuato il loro allenamento, il grattacielo in questione, il TechnoMart Mall di Seul, avrebbe subito importanti danni strutturali. Saranno forse ben felici i nostri lettori più pigri che, inaspettatamente, oggi scoprono che esistono casi in cui lo sport può fare anche male…!

Commenta Stampa
di Rosa Vetrone
Riproduzione riservata ©