Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Bestemmia insopportabile, serve sobrietà

L’editoriale di Avvenire striglia Berlusconi


L’editoriale di Avvenire striglia Berlusconi
02/10/2010, 14:10

'Avvenire', all'attacco del premier Berlusconi per la barzelletta su Rosy Bindi: l’editoriale cita un "insopportabile" bestemmia finale"; serve "un più alto dovere di sobrietà e di rispetto". "Ci mancava solo la bestemmia dentro la barzelletta del premier, mentre un altro video ci ha proposto un Silvio Berlusconi che giochicchia con consunti stereotipi sugli Ebrei", è ciò che scrive il direttore Marco Tarquinio nell’editoriale. "Tutto questo ieri, all'indomani della riconfermata fiducia al governo e delle parole pesate e pesanti che il presidente del Consiglio dei ministri aveva pronunciato nelle aule di Camera e Senato, tra l'altro sottolineando la sua ben nota amicizia per Israele e riaffermando l'impegno dell'esecutivo a sviluppare una politica responsabile ed eticamente attenta su tematiche delicatissime, care anche e soprattutto al mondo cattolico".

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©