Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lega Consumatori: “La nuova tariffa UnicoCampania è un sopruso"


Lega Consumatori: “La nuova tariffa UnicoCampania è un sopruso'
31/03/2011, 16:03

31 marzo 2011 - “Da domani – dichiara Giuseppe Conte, presidente della Lega Consumatori di Napoli - entrerà in vigore la nuova tariffa UnicoCampania U, che di nuovo ha soprattutto il fatto che per spostarsi da e verso Napoli partendo da quattordici comuni del circondario si pagheranno 1.60 euro invece di 1.10 euro come oggi. Si tratta un vero e proprio sopruso ai danni dei cittadini e purtroppo non è un pesce d’aprile: per spostarsi in bus, ad esempio, dal corso Garibaldi di Portici a corso San Giovanni a Teduccio, in pratica la stessa strada con un nome diverso o con la Circumvesuviana da San Giorgio a Cremano a Santa Maria del Pozzo, una sola fermata, costerà quaranta centesimi in più che andare da piazza Municipio alla zona ospedaliera, o da Fuorigrotta a Gianturco. Chiediamo al Consorzio UnicoCampania ed alla Regione di fare un passo indietro anche in extremis, perché in un periodo di forte crisi e di impoverimento delle famiglie l’aumento dei prezzi ha il sapore di una vessazione che poteva essere evitata tagliando i troppi sprechi delle società di trasporto pubblico.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©