Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Legge Fornero. Palumbo (Ugl): “Un sindacato serio dice la verità ai lavoratori”


Legge Fornero. Palumbo (Ugl): “Un sindacato serio dice la verità ai lavoratori”
22/02/2013, 11:45

Il popolo delle grandi occasioni ha gremito ieri sera la sala conferenze della Ugl Caserta in occasione del seminario denominato “Legge Fornero, Il nuovo Articolo 18”: Organizzato dai segretari dei settori industria, l’evento ha avuto quale relatore l’avvocato Giuseppe Fontanarosa ed è stato moderato dal Segretario regionale del Settore Agroalimentare della Ugl Campania Ferdinando Palumbo che ha introdotto dicendo: “Un sindacato serio forma i suoi quadri e dice la verità ai lavoratori. Senza un’approfondita conoscenza del mondo che ci circonda si commettono errori irreparabili, invito la platea ad avere maggiore dimestichezza con i bilanci e le note integrative degli stessi. L’auspicio” ha concluso il sindacalista “è che tutti facciano tesoro delle spiegazioni fornite oggi e che sappiano migliorare il loro approccio sul campo”. A seguire la lunga carrellata del giuslavorista napoletano che ha toccato tutti i punti della riforma varata dal governo Monti ed ha illustrato ai sindacalisti, alle Rsu ed agli iscritti convenuti gli aspetti della normativa sui licenziamenti. “L’attenzione e l’interesse dei presenti erano al massimo” ha commentato il Segretario Provinciale Sergio D’Angelo chiudendo la manifestazione “è questa la prova della importanza dell’argomento trattato e della qualità dei nostri eventi formativi”. Numerosi gli spunti provenienti dalla sala. Luciano Gentile Responsabile regionale per le diverse abilità ha richiesto un approfondimento sui licenziamenti necessario a far comprendere l’impatto che sortirebbero sui disabili e chiedendo in quale occasione possano in quei casi ancora essere definiti discriminatori. Ciro Tarotto Segretario Provinciale Ugl Metalmeccanici Caserta ha ricordato l’importanza delle procedure da seguire al fine di non commettere errori determinanti in fase di tutela del lavoratore colpito da un provvedimento disciplinare. Tammaro Tavoletta Segretario Regionale Ugl Chimici Campania ha puntato invece la sua attenzione sui licenziamenti economici argomentando la difficoltà di comprovare lo stato di difficoltà economica delle aziende anche in presenza di Spese non giustificabili.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©