Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lo annuncia Antonio Di Pietro

Legittimo impedimento: la Cassazione ha detto sì al referendum


Legittimo impedimento: la Cassazione ha detto sì al referendum
03/02/2011, 15:02

ROMA - Il referendum sul legittimo impedimento si farà. Lo ha annunciato all'Ansa Antonio Di Pietro, leader dell'Italia dei Valori, annunciando che questa è stata la decisione della Corte di Cassazione, chiamata a valutare se la sentenza della Corte Costituzionale, che aveva stabilito la parziale incostituzionalità della legge, avesse o meno cancellato anche il referendum promosso dall'Idv. Parlando con l'Ansa, DI Pietro ha detto: "Questa mattina - spiega - la Corte di Cassazione ha accolto l'istanza con cui abbiamo chiesto di riformulare il testo del quesito referendario, alla luce della sentenza della Consulta che lo aveva dichiarato parzialmente incostituzionale. Il referendum si farà".
Ma, con questi presupposti, il referendum andrà al di là del suo significato letterale. Diventerà un referendum in cui i cittadini stabiliranno se sia giusto o meno che Silvio Berlusconi, se processato, debba di mettersi o no. E, di conseguenza, lo stesso principio andrà esteso a tutti gli altri componenti del governo

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©