Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Lei non sa chi sono io". E finisce in caserma


'Lei non sa chi sono io'. E finisce in caserma
28/05/2009, 14:05

Ferri corti tra l'amministrazione comunale di Monterosso Almo, nel ragusano, e i carabinieri della locale stazione. Da giorni i militari battono costantemente i locali del Municipio, come fossero "in odore di mafia". Ma un altro episodio ha alimentato la tensione. Il vicesindaco Gaetano Dibenedetto, all'alt del maresciallo Salvatore Ventimiglia, ha risposto con la famigerata frase "lei non sa chi sono io". Ne e' seguito l'obbligo di andare in caserma, dove al numero due della giunta, secondo una nota del Comune, sarebbero stati contestati "fatti costituenti reato".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©