Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Emergenza rifiuti

Lepore: nuova discarica ad Avellino, hanno i terreni

Per anni Napoli ha accolto rifiuti di tutta la Campania

.

Lepore: nuova discarica ad Avellino, hanno i terreni
14/03/2011, 14:03

NAPOLI - "Le province della Campania facciano un passo verso Napoli, accettandone i rifiuti e dando il loro contributo per far uscire la Regione da un'emergenza che dura da 18 anni. Penso che tocchi ad Avellino fare un passo avanti, perché lì ci sono i terreni migliori per aprire una nuova discarica in tempi brevi". Lo ha detto Giandomenico Lepore, procuratore della Repubblica di Napoli, "Quando la discarica di Pianura era aperta - ha continuato Lepore - al suo interno venivano sversati i rifiuti di tutta la Campania. Oggi occorre un'inversione di tendenza, anche perché non vedo altre strade per risolvere il problema Napoli. L'altra incognita riguarda il termovalorizzatore di Acerra, dove si lavora a ritmi troppo bassi: occorre un cambio di marcia". "Trasparenza e legalità sono temi che troppo spesso passano in secondo piano. Mancano i controlli, oppure vengono fatti male perché si scelgono le persone in base all'appartenenza e non al merito. Serve una scossa, dobbiamo prendere coscienza che siamo arrivati a un livello minimo, la situazione è drammatica. Mi riferisco alle piccole e grandi cose, dalle buche per strada ai rifiuti: collaborazione tra le parti e controlli siano le nuove priorità".

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©