Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lezione di legalità nella villa del boss con il Direttore della Dia di Roma Alfonso D’Alfonso e il cardinale Sepe


Lezione di legalità nella villa del boss con il Direttore della Dia di Roma Alfonso D’Alfonso e il cardinale Sepe
06/03/2012, 11:03

NAPOLI. I ragazzi della Fondazione di recupero minorile “A Voce d’è Creature” a lezione di legalità. Il 7 marzo, alle 16.00, presso la sede della Fondazione, diretta dal sacerdote napoletano don Luigi Merola, salirà in cattedra, in via del tutto eccezionale, il direttore della Direzione Investigativa Antimafia di Roma Alfonso D’Alfonso. L’alto dirigente incontrerà gli allievi di don Merola per diffondere un messaggio di vicinanza, di amicizia e di legalità. All’incontro presenzieranno anche il cardinale di Napoli S. Em.za Crescenzio Sepe e le massime autorità civili e militari della città. “D’Alfonso è una persona eccezionale – ha dichiarato don Luigi – molto determinata nel suo delicato lavoro e rappresenta, in questo momento, uno dei massimi esponenti della lotta alla criminalità organizzata in Italia. Il suo intervento contribuirà certamente alla crescita e alla formazione dei nostri bambini. All’evento – continua Don Merola - parteciperanno anche i genitori di centinaia di bambini che verranno esortati ad un maggiore impegno al fianco dei propri figli. Spesso – continua il sacerdote - si chiede il riconoscimento dei propri diritti, ma ci si dimentica dei propri doveri. In una società in cui ci si dimentica il valore della persona riducendola a semplice oggetto, non ci può essere alcuna idea di legalità e giustizia. Ringrazio di cuore D’Alfonso –conclude il sacerdote - sperando di poter continuare a lavorare, insieme, con l’obiettivo comune di sottrarre alla camorra quanti più bambini possibili della nostra città”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati