Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Corsa contro il tempo dei carabinieri come in un film

Licenziato, comunica ad un giornale il suo suicidio, salvato

Per i medici è fuori pericolo

Licenziato, comunica ad un giornale il suo suicidio, salvato
10/01/2012, 19:01

CROTONE - Tenta di togliersi la vita alla notizia del licenziamento e lo comunica con una mail a un quotidiano locale. Immediata, dalla redazione del «Crotonese», la segnalazione ai carabinieri che hanno individuato e salvato l'uomo in una vera corsa contro il tempo. Il 50enne S. C. di Cirò Marina aveva descritto la sua situazione e fatto riferimento alla moglie e ai figli nella lettera inviata al quotidiano. Elementi fondamentali per individuare il soggetto e correre in suo soccorso. Quando i militari sono entrati nell'appartamento, aperto dal fratello dell'uomo che possedeva una copia delle chiavi, hanno trovato il cinquantenne sul divano in stato di semi incoscienza per aver ingerito un ingente quantitativo di ansiolitici e altri medicinali. Dopo le prime cure, l'uomo è stato dichiarato dai medici dell'ospedale fuori pericolo di vita. Un disperato gesto che inquadra la situazione generale del paese. Non sarebbe stata la prima vittima della crisi, ma lodevole è stato sia l’apporto delle forze dell’ordine, sia la tempestiva segnalazione dei colleghi di Crotone.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©