Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La giornalista, offesa, va via dalla trasmissione Agorà

Liguori minaccia la Rampino: "Vengo là e ti prendo a schiaffi"



Liguori minaccia la Rampino: 'Vengo là e ti prendo a schiaffi'
12/04/2011, 17:04

ROMA - Spiacevole episodio durante la puntata di questa mattina di Agorà, condotta da Andrea Vianello su RaiTre. Ad un certo punto, Alessandra Rampino, inviata de La Stampa presente in aula ha "osato" giudicare falsità le precedenti dichiarazioni fatte da Paolo Liguori, direttore di Tgcom, in collegamento da Milano. Apriti cielo! La furia di Liguori si è scatenata e tra le varie cose ha minacciato la collega: "Guarda che prendo l'aereo, vengo lì a Roma e ti prendo a schiaffi". A quel punto la Rampino non ha retto di più: si è alzata, si è tolta il microfono e se ne è andata. Inutilmente Vianello ha cercato di far capire al direttore di Tgcom che aveva sbagliato; dopo di che l'ha tolto dal video e dall'audio e ha proseguito la discussione.
Non è la prima volta che Liguori si comporta così. Come tutti gli esponenti del Pdl, ha la pessima abitudine di parlare mentre parlano gli altri, sovrapponendo la propria voce, urlando e gridando, per impedire che gli altri possano esprimere le proprie idee. Il problema che li accomuna è semplice: non avendo alcun argomento da opporre, devono gridare per supplire al tenebroso silenzio delle loro idee.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©