Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Protezione Civile: "Criticità rossa"

Liguria, maltempo: dispersi due coniugi

Prosegue l'allerta per Liguria, Toscana e Piemonte

Liguria, maltempo: dispersi due coniugi
11/11/2014, 09:25

GENOVA- Ancora pioggia in Liguria, il maltempo semina distruzione al Nord.  Una notte di paura senza tregua, frane di fango e fiumi esondati.
Dalle ore 22,OO si è abbattuto il nubifragio sul levante ligure, in particolare sul Tigullio.
L'eccesso dell'acqua ha causato l'esondazione del torrente Entella, lo Sturla e di seguito il rio Rupinario esondano quasi in contemporanea a Carasco e Chiavari. Tanto spavento a Chiavari dove una decina di persone è stata salvata dai sommozzatori dei vigili del fuoco che con speciali gommoni da rafting che hanno passato al setaccio le vie del centro di Chiavari. Dopo le 24,00 una frana distrugge a Carasco una palazzina dove vi erano due donne. Grazie al lavoro dei vigili del fuoco le due, ancora traumatizzate, una in stato di attesa, sono state tratte in salvo. Purtroppo, cresce l'ansia per due coniugi che sono stati vittima di una seconda frana a Leivi. La frana, che è avanzata per qualche centinaio di metri, ha distrutto in via Monte Gazzo una villetta dove si pensa fossero due coniugi di cui ancora non si ha notizia.
La protezione civile ha emesso un bollettino di «criticità rossa per rischio idrogeologico su gran parte della Liguria e, in Toscana, sul bacino del Magra, la Versilia e le isole dell’arcipelago toscano». Allerta più contenuta «sul Piemonte meridionale e nord-orientale, su gran parte della Lombardia e sui settori occidentali emiliani e toscani, nonché sul Lazio settentrionale e sulla Sardegna meridionale» oltre che su «Friuli Venezia Giulia, sulla pianura occidentale lombarda e sulla pianura di Modena e Reggio Emilia». 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©