Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Singolare richiesta fatta al Tribunale

L'Inter non paga, il creditore pignora un giocatore


L'Inter non paga, il creditore pignora un giocatore
30/08/2011, 11:08

MILANO - SIngolare la situazione che vede coinvolta la società sportiva dell'Inter e la ditta Cemi di Eraclea, in provincia di Venezia. La Cemi ha impiantato una vasca benessere nel centro di Appiano Gentile, sede degli allenamenti dei nerazzurri, in cambio di un pagamento diviso in due parti: una parte sotto forma di passaggi pubblicitari su Inter channel; un'altra parte in contanti. Questa seconda parte, consistente in 85 mila euro, non è mai stata versata. Per questo la Cemi si è rivolta al giudice il quale ha emesso un decreto ingiuntivo. Ma un decreto ingiuntivo per agire su cosa? La società è in rosso e non ha proprietà immobili. Ma ha un altro genere di proprietà: i calciatori. E quindi ecco che la Cemi minaccia di avanzare richiesta di pignoramento su uno dei giocatori, fino a soddisfazione del credito che la società ha.
Sarebbe la prima volta che una squadra ha un giocatore "indisponibile per pignoramento".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©