Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fermato dal proprietario d'allevamento abusivo di cavalli

L'inviato di Striscia Edoardo Stoppa preso a calci e pugni

Frattura al setto nasale: prognosi di 20 giorni

L'inviato di Striscia Edoardo Stoppa preso a calci e pugni
21/03/2012, 16:03

TREVISO - Sono volati calci e pugni. Ancora una volta un inviato di ‘Striscia la notizia’ è rimasto vittima di un pestaggio, colpevole di aver svolto il proprio lavoro. Edoardo Stoppa si occupa spesso di maltrattamenti di animali. A Treviso aveva scovato un allevamento abusivo di cavalli e ha provato a intervistare il proprietario. Al posto delle risposte, Stoppa ha ricevuto calci e pugni che gli hanno procurato una frattura del setto nasale. La prognosi è di 20 giorni.
A Edoardo Stoppa erano arrivate diverse segnalazioni da residenti che denunciavano le cattive condizioni di questi cavalli nella zona di Treviso. L’inviato era andato sul posto per accertarsi della veridicità della notizia. Non appena arrivato, il proprietario dell’allevamento abusivo si è scagliato contro Stoppa, aggredendolo. Lo ha preso alla gola e lo ha riempito di schiaffi e pugni. L’inviato di ‘Striscia la notizia’ è riuscito a liberarsi dal suo aggressore. Nel frattempo sono intervenuti i carabinieri che hanno individuato l’aggressore e posto sotto sequestro l’allevamento di cavalli.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©