Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lista premiati "Giornalsiti contro la camorra."


Lista premiati 'Giornalsiti contro la camorra.'
29/06/2011, 17:06

L’ associazione “Modavi-Federazione Provinciale di Napoli Onlus”, in collaborazione con “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.”, Fondazione Polis e l’Ordine dei Giornalisti della Campania, ha organizzato la seconda edizione del Premio “GIORNALISTI CONTRO LA CAMORRA” un riconoscimento istituzionale ai giornalisti che in Campania più si sono distinti nella lotta all’illegalità ed alla criminalità organizzata.
I giornalisti premiati sono stati: Leandro Del Gaudio (Il Mattino), Dario Del Porto (La Repubblica), Fabio Postiglione (Roma), Vincenzo Lamberti (Metropolis), Massimo Ravel (Tg Regione Campania), Pierpaolo Petino (Videocomunicazioni), Rossana Russo (Canale 9), Vincenzo Perna ( Canale 8), Nello Mazzone (Napoli Canale 21), Livio Varriale (Julie Italia), Matilde Andolfo (Teleluna), Angelo Pompameo (Italiamia), Rosario Naddeo (Tele A), Francesca Scognamiglio (Napoli Tv), Fabiola Conson (Televomero), Saverio Russo (Telecapri).



“L’informazione – afferma Alessandro Sansoni, Presidente del Modavi Napoli – gioca un ruolo cruciale nel contrasto alla cultura mafiosa e camorristica e l’opera di trasparenza che i mass-media possono mettere in campo è di grande aiuto al contrasto del fenomeno malavitoso, come ci hanno insegnato Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Pertanto ci è sembrato giusto promuovere e premiare quegli operatori che lavorano ogni giorno in prima linea su questi temi nella nostra regione. E’ anche attraverso la loro attività che può realizzarsi un risveglio delle coscienze sul fronte della lotta alla camorra”.



I Giornalisti sono stati premiati al termine di un dibattito, moderato dal vicedirettore del Mattino, Antonello Velardi, sul tema:

“I mass-media come fondamentale strumento di lotta alla criminalità organizzata”.

All’incontro hanno partecipeto:

Lucio De Giovanni, preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Federico II, Alessandro Sansoni, presidente Modavi,

Geppino Fiorenza, referente Libera Campania,

Enrico Tedesco, segretario generale fondazione Polis,

Luigi De Magistris, sindaco di Napoli,

Gennaro Ferrara, vicepresidente della provincia di Napoli,

Gianfranco Valiante, presidente della commissione regionale Anticamorra,

Francesco Barbagallo, docente di storia della Federico II,

Giuseppe Lucantonio, sostituto procuratore DDA di Napoli,

Ottavio Lucarelli, presidente Ordine dei Giornalisti della Campania,

Luigi Merolla, questore di Napoli,

Andrea De Martino, prefetto di Napoli,

Sergio Moccia, docente di diritto penale dell’Università Federico II.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©