Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'Italia ai vertici mondiali per consumo di cocaina


L'Italia ai vertici mondiali per consumo di cocaina
05/11/2009, 11:11

L'Osservatorio europeo sulle droghe e le tossicodipendenze ha pubblicato un rapporto, in cui si esamina l'andamento del consumo di cocaina in Europa. E in questa triste classifica, siamo al quinto posto, dietro Danimarca, alla Spagna, all'Irlanda e al Regno Unito, con un consumo di cocaina che riguarda, abitudinariamente, più del 3% dei giovani italiani. Ma in tutti i Paesi europei nella fascia di età tra i 15 e i 34 anni il consumo si è stabilizzato o è in aumento. In questo favoriti anche dal notevole calo del prezzo, conseguente all'aumento della disponibilità delle materie prime.
In totale in Europa sono 13 milioni le persone che hanno consumato cocaina almeno una volta nella loro vita, mentre 3 milioni sono i consumatori abituali. Tra 1,2 e 1,5. invece, i consumatori "problematici" di eroina o altri oppiacei. La preoccupazione è soprattitto per l'atteggiamento dei giovani: aumentano coloro che mischiano liquori forti o cocktail ad alto tasso alcolico con la droga, oppure diverse droghe tra di loro. In questa maniera si aumentano gli effetti negativi della singola droga.
In aumento nel 2007 il numero dei sequestri di droga in Europa (da 84mila a 92mila), ma con una riduzione dei quantitativi (da 121 a 77 tonnellate). E purtroppo con 500 decessi causati nel 2007 dalla cocaina.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©