Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Italiani clienti del mercato dei bambini

L’Italia al centro del traffico criminale pedofilo


L’Italia al centro del traffico criminale pedofilo
26/02/2009, 11:02

 Cresce la domanda di bambini/merce e cresce l’offerta in Italia. Da dati allarmanti di Telefono Arcobaleno, infatti, il nostro Paese è al quinto posto nel mondo per utenza pedofila su internet.

“Ciò si traduce nel fatto reale che tante persone in Italia acquistano o scambiano immagini e filmati di bambini già vittime, chiarisce Giovanni Arena, Presidente di Telefono Arcobaleno, questo non mette in sicurezza però i nostri figli, se consideriamo che la pedofilia on line è mera manifestazione sul web di ciò che è un’ allarmante realtà riscontrabile, come dagli ultimi tristi fatti di cronaca, anche nelle strade del nostro Paese. “Una piaga devastante come l’ha definita l’On. Saltamartini, evidenzia Arena, che chiede di essere interpretata correttamente e debellata senza esitazioni.”

Nell’ultimo Report internazionale, (www.telefonoarcobaleno.org), Telefono Arcobaleno indica Tra i Paesi maggiormente coinvolti nella domanda di materiali a contenuto pedopornografico, L’Italia, preceduta da Paesi consumatori come Stati Uniti, Germania, Federazione Russa e Regno Unito. Il 77,5% delle vittime di pedofilia ha meno di 9 anni e il 42% meno di 7.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©