Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Lite fuori la mensa dei poveri. Interviene la Polizia


Lite fuori la mensa dei poveri. Interviene la Polizia
03/08/2010, 16:08

Erano le 7,30 di stamani, quando la Sala Operativa della Questura ha ricevuto una segnalazione di lite, in Via Marina, nei pressi della mensa dei poveri.

Gli agenti del Commissariato di Polizia “Vicaria-Mercato”, prontamente intervenuti sul posto, hanno accertato che, due indigenti, mente erano in fila per la colazione, hanno dapprima litigato per poi passare alle vie di fatto.

Il motivo della lite, che ha portato al ferimento di A.P., un pregiudicato di 38 anni, di Torre del Greco, è riconducibile al diniego di una sigaretta, da parte di una coetanea napoletana, P.A.

L’uomo, infatti, vistosi negare la sigaretta, ha insultato la donna che, non ha esitato ad estrarre un coltello da cucina, con lama di 15 cm, col chiaro intento di colpirlo.

A.P., nel tentativo di fermare la donna, si è ferito al dito della mano sx, tanto che si è reso necessario l’intervento di personale medico del 118, per ferite giudicate guaribili in 14 giorni.

I poliziotti hanno bloccato e denunciato, in stato di libertà, la donna perché responsabile di lesioni aggravate e porto abusivo di arma impropria.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©