Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Una donna è stata ferita alla gola, è grave

Lite in caserma pompieri, 8 feriti a Roma


Lite in caserma pompieri, 8 feriti a Roma
21/01/2010, 11:01

ROMA - Questa mattina un ingegnere di una ditta appaltatrice è entrato nella caserma dei Vigili del Fuoco di piazza Scilla, nella zona di Capannelle; probabilmente era in uno stato di alterazione mentale ed era venuto per farsi dare dei soldi per dei precedenti lavori che aveva svolto. Ad un certo punto, si ignora il perchè, l'uomo - che ha 41 anni - ha messo mano ad un coltello a serramanico con lama di 10 centimetri e ha sferrato un fendente contro un'impiegata, ferendola alla gola. Poi ha tentato la fuga, accoltellando altre quattro persone, per fortuna in maniera non grave. Infine è salito in macchina e ha tentato di fuggire, investendo altre cinque persone che si trovavano davanti all'auto e che non hanno fatto in tempo a scansarsi. Ma una pattuglia dei Carabinieri, che era lì vicino, ha bloccato ed arrestato l'accoltellatore. Intanto è stata chiamata una ambulanza, che ha provveduto a trasportare il pompiere ferito alla gola al Policlino Casilino, per un ricovero d'urgenza, visto che le sue condizioni sono state definite "gravi". Gli altri feriti sono stati smistati verso il San Camillo, il Forlanini e il Gemelli, ma tutti con ferite di poco conto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©