Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lite in codominio per presunti flirt

Due famiglie si accusano a vicenda

Lite in codominio per presunti flirt
21/06/2013, 10:46

Finisce con un uomo di 42 anni in ospedale in prognosi riservata e un altro in carcere una lite fra vicini di casa per presunti flirt ad Arzano (Napoli). Il litigio è scoppiato la scorsa notte per dissidi fra due famiglie che si accusano a vicenda di presunte infatuazioni fra i loro componenti. Durante il battibecco, Claudio Mantelli, 43 anni, con un manico di scopa di ferro ha colpito all'addome il vicino, ferendolo gravemente. I Carabinieri, intervenuti sul posto, lo hanno arrestato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©