Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Irreperibile il presunto responsabile

Lite nel crotonese: uccisi due fratelli ed un terzo ferito


Lite nel crotonese: uccisi due fratelli ed un terzo ferito
19/01/2011, 19:01

CROTONE – Una controversia per motivi di denaro. Questa, una delle tante ipotesi al vaglio dei carabinieri, costata la vita a due fratelli di Crotone, Alfredo e Giuseppe Grisi, di 39 e 40 anni, mentre un terzo, Francesco, è stato ferito.
Nel corso di una lite, nel pieno centro di Crotone, tra le due vittime e il titolare di un negozio di motociclette, A.G., il fratello di quest’ultimo, G.G., avrebbe esploso un colpo di pistola contro i tre fratelli Grisi, uccidendone due e ferendone un terzo, adesso ricoverato in gravi condizioni. Il presunto responsabile, G.G., sarebbe adesso irreperibile.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©