Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Un'ungherese rimprovera la 78enne per l'animale nel negozio

Lite per un cane a Livorno. Un'anziana muore


Lite per un cane a Livorno. Un'anziana muore
25/06/2012, 21:06

LIVORNO - Una lite in un negozio di frutta e verdura a Livorno e una donna perde la vita. Un'anziana di 78 anni è morta dopo aver avuto un malore in seguito a una discussione con una donna ungherese di 43 anni, che le aveva rimproverato la presenza del suo cane nel negozio. Luana Casella era entrata nel negozio di alimentari con un cane al guinzaglio, quando l'altra donna, Krisztina Lazar, una parrucchiera 43enne di origine ungherese le ha rinfacciato di non poter restare nel negozio con quel cane. Ne è seguito un diverbio molto acceso tra le due donne. La donna di 78 anni è stata colta da un malore e alcuni testimoni hanno detto che è stata anche spintonata dalla ungherese. Luana Casella si è accasciata vicino al bancone ed è morta mentre veniva trasportata con l'ambulanza nell'ospedale di Livorno. Più tardi i poliziotti hanno individuato la donna ungherese, hanno scattato una foto e l'hanno inviata a un altro agente, che l'ha mostrata al titolare del negozio. La donna ungherese è stata colta da choc, è in stato di fermo nel reparto di psichiatria dell'ospedale ed è accusata di omicidio colposo.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©