Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

La vittima è in progonosi riservata al Cardarelli

Lite tra clochard, uomo dato alle fiamme in piazza Cavour


Lite tra clochard, uomo dato alle fiamme in piazza Cavour
29/10/2009, 18:10

NAPOLI - E' ricoverato in prognosi riservata nel centro ustionati del ''Cardarelli'' un barbone soccorso dalla polizia questa mattina in piazza Cavour dopo essere stato cosparso di liquido infiammabile e dato alle fiamme da sconosciuti. L' uomo, che ha detto di chiamarsi Antonio Esposito e di avere 60 anni, e' senza fissa dimora e probabilmente staziona abitualmente nella zona di Foria. Stamattina, poco prima delle 5.30, una volante della polizia, dopo una segnalazione al centro operativo lo ha trovato avvolto in diversi abiti, usati forse per proteggersi dal fuoco, con ustioni agli avambracci ed in altri punti del corpo ed in stato confusionale. Agli agenti il barbone ha ripetuto piu' volte la parola ''vecchi'', ma senza fornire elementi utili ad identificare gli aggressori. Un' ambulanza del 118 lo ha trasportato al ''Cardarelli''. Le indagini degli agenti del commissariato di San Carlo Arena, coordinate dal pm Patrizia Palani, non escludono l' ipotesi che a dare fuoco al barbone possano essere stati altri barboni che stazionano in piazza Cavour.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©