Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo è stato rintracciato e denucniato per lesioni

Lite tra tassisti, 35enne picchia collega di 70 anni

Il 35enne pretendeva di lavorare al di fuori del turno

Lite tra tassisti, 35enne picchia collega di 70 anni
23/07/2013, 20:45

ROMA - Il parcheggio dei taxi della centrale piazza Barberini di Roma ieri è diventato teatro di una rissa tra tassisti che si è conclusa con l’intervento della polizia e con una segnalazione all’ufficio licenze del comune di Roma.

Un tassista romano di quasi 70 anni ieri, intorno alle ore 13, si è reso conto del fatto che un suo collega di 35 anni che lo precedeva nella fila non si sarebbe dovuto trovare a lavoro, in quanto di un altro turno. In un primo momento è nata una discussione che si è limitata allo scontro verbale, ma la situazione è degenerata nel momento in cui il tassista 70enne ha dirottato verso la propria autovettura alcuni clienti, ignorando il fatto che il suo collega si trovasse – abusivamente – avanti a lui nella fila. Il 35enne ha iniziato ad urlare e poco dopo si è scagliato contro il suo collega 70enne, dandogli una capocciata e lasciandolo a terra nel parcheggio, dopo aver caricato sulla propria autovettura i clienti. Alcuni passanti sono intervenuti per soccorrere l’uomo, che è stato portato all’ospedale, e hanno allertato le forze dell’ordine. Il 35enne, immediatamente rintracciato, è stato denunciato per lesioni. L’episodio è stato segnalato all’ufficio licenze del comune di Roma.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©