Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Litiga con un gruppetto di ragazzini e aggredisce i poliziotti: arrestato senegalese


Litiga con un gruppetto di ragazzini e aggredisce i poliziotti: arrestato senegalese
11/05/2012, 14:05

Gli agenti del Commissariato San Ferdinando hanno arrestato un cittadino senegalese, domiciliato a Napoli, 23enne, resosi responsabile del reato di tentato omicidio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

I poliziotti, nel pomeriggio odierno,in servizio di controllo del territorio, mentre percorrevano via Nazario Sauro, hanno notato un gruppetto di ragazzini tra i 9 e 10 anni, che urlavano nei confronti di un cittadino extracomunitario.

In tale circostanza, hanno notato che l’ uomo ha afferrato uno dei bambini del gruppo e tenendolo per il braccio si è diretto verso il muretto che delimita il marciapiede con la sottostante scogliera. Quindi l’ uomo ha alzato le braccia e ha sporto il bambino oltre l’ ostacolo tenendolo sospeso nel vuoto.

Immediatamente intervenuti i poliziotti hanno bloccato l’ uomo mentre il bambino, spaventato, si è allontanato insieme agli altri bambini del gruppo facendo perdere le proprie tracce.

Durante le concitate fasi dell’ arresto, il senegalese ha più volte aggredito con calci e pugni gli agenti per sfuggire alla cattura.

I poliziotti per le ferite riportate, sono dovuti ricorrere alle cure mediche ospedaliere.

Gli agenti hanno arrestato l’ uomo e lo hanno accompagnato al Carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©