Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La causa del rogo una sigaretta su du un letto

Loano: casa in fiamme un morto e 10 intossicati


Loano: casa in fiamme un morto e 10 intossicati
04/01/2010, 21:01

GENOVA - E' di un morto e di 10 intossicati il tragico bilancio di un incendio divampato questo pomeriggio poco prima delle 17 in una palazzina al civico 11 di via Carducci a Loano. La vittima è una donna disabile di 81 anni, Luciana Zanoccoli, che aveva preso in affitto insieme al figlio quarantenne, anch'egli disabile, ed alla figlia, l'appartamento a piano terra della palazzina per trascorrere un periodo di vacanza. Il figlio della vittima, intossicato dal fumo ma ancora in vita, è stato soccorso e trasportato all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.
L'incendio appiccato dalla sigaretta caduta accidentalmente sul letto della vittima, 81 anni, disabile. Ricoverato il figlio e gli inquilini degli altri appartamenti salvati da due immigrati tunisini
Le sue condizioni non sono gravi. Intossicate altre 9 persone che abitano nell'edificio, tutte sopravvissute grazie al generoso aiuto offerto da due giovani immigrati tunisini che abitano nel palazzo. "Quando sono usciti dall'appartamento pieno di fumo - ricorda un'inquilina - era sporchi che non gli si vedeva più la faccia. Tenevano per le braccia il figlio della signora anziana che è morta. Sono stati quei due ragazzi tunisini a salvarci tutti. Ci gridavano: Via, via. Se siamo vivi, è grazie a loro". L'incendio sembra sia stato appiccato accidentalmente da una sigaretta accesa in camera dalla pensionata.

Commenta Stampa
di Mario Aurilia
Riproduzione riservata ©